Il Commento

Dott. Giordano Altarozzi

Luogo di nascita: Roma
Data di nascita: 02/07/1977
Indirizzo: Via Vittorio Alpe 136 – 00143 – Roma
E–mail: giordano.altarozzi@uniroma1.it; g.altarozzi@tin.it

 

Laureato con lode presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi “Roma Tre” con una tesi in Storia Moderna intitolata “La politica europea nei dispacci del nunzio in Spagna Niccolò Ormaneto (1572–1577)”, è Dottorando di ricerca in “Storia dell’Europa” presso la “Sapienza” Università di Roma. Collabora con la cattedra di Storia dell’Europa Orientale del professor Biagini presso la Facoltà di Scienze Umanistiche della “Sapienza” Università di Roma e con il Centro Italiano per gli Studi sull’Europa Centro–Orientale (CISUECO). Collabora, inoltre, con l’Istituto Italo–Romeno di Studi Storici, presso l’Università “Babes Bolyai”di Cluj–Napoca (Romania) e con l’Istituto di Studi Politici “S. Pio V” di Roma.
Docente a contratto di Storia d’Italia presso la Facoltà di Storia dell’Università “Babes Bolyai” di Cluj–Napoca per gli A.A. 2004–2005 e 2005–2006.
Curatore editoriale della collana “Tracce”, diretta da Giovanna Motta e Antonello Biagini per i tipi della casa editrice “Periferia” di Cosenza.
Ricercatore a contratto presso l’Istituto di Studi Politici “S. Pio V” di Roma negli anni 2005 e 2006.
Speaker invitato alla XV edizione degli “International Courses for Young Diplomats”, organizzati dalla Scuola per Giovani Diplomatici “Nicolae Titulescu” e dal Ministero Affari Esteri di Bucarest, Poiana Brasov, 28 ottobre – 06 novembre 2005.

Pubblicazioni:
Le controversie giurisdizionali tra Chiesa e Stato nell’età di Filippo II e Gregorio XIII: il caso particolare di Milano nelle lettere del nunzio Ormaneto, in “Annuario dell’Istituto Italo–Romeno di Studi Storici”, I, Cluj–Napoca 2004; A pranzo dal Pontefice. Bartolomeo Scappi, cuoco segreto di Pio V, in G. Motta (a cura di), “Il tempo, la Storia, il Cibo”, Cosenza 2005; Expressions of Cultural Rights from Eastern and Western Europe. Cultural Autonomy for Hungarians in Romania and Historic Rights for Catalonian in Spain (co–autore con A. Carteny), in “Cultural Rights in European Perspectives, 9–10 may 2005, Blagoevgrad. Final Report”, Blagoevgrad, 2005; Next Enlargements. Applicant Countries on the European Chessboard (co–autore con Francesco Anghelone), in A. Carteny (a cura di), “A New Continent Called Europe. History and Perspectives of the European Union”, Cluj–Napoca/Roma, 2005; G. Mândrescu – G. Altarozzi (a cura di), Comunismo e comunismi: il modello rumeno. Atti del convegno di Messina 3–4 maggio 2004, Cluj–Napoca/Roma, 2005; “Politica externa a lui Stalin si razboiul civil spaniol” (La politica estera di Stalin e la guerra civile spagnola), in Tribuna, serie noua, anul V, Cluj–Napoca 16–31 ianuarie 2006; G. Mândrescu – G. Altarozzi (a cura di), Annuario dell’Istituto Italo–Rumeno di Studi Storici, II, Cluj–Napoca 2005; Participarea internationala la razboiul civil din Spania, in “Annuario dell’Istituto Italo–Rumeno di Studi Storici”, II, Cluj–Napoca 2005.

Traduzioni:
Traduzione dal francese di G. Cipăianu, L’Église greco–catholique roumaine dépuis de 1989, in “Annuario dell’Istituto Italo–Romeno di Studi Storici”, I, Cluj–Napoca 2004; Traduzione dal francese di P. L. Zpartan, Spiegazioni teoretiche dello “scacco” storico del comunismo, in G. Mândrescu – G. Altarozzi, Comunismo e comunismi: il modello rumeno. Atti del convegno di Messina 3–4 maggio 2004, Cluj–Napoca/Roma, 2005; Traduzione dallo spagnolo di P. G. Martín, Imagines Paradisi. Storia della percezione del paesaggio nell’Europa moderna, Roma, Società Geografica Italiana, 2006.

Convegni e conferenze:
• Istituto di Cultura Italiano di Istanbul – Le relazioni italo–turche dalla guerra di Crimea all’integrazione europea, Istanbul (Turchia), 12 maggio 2004. Presentazione del volume “I Turchi, il Mediterraneo, l’Europa”, a cura di Giovanna Motta.

• Università “Babes Bolyai” di Cluj–Napoca – De la Cruciada a IV–a la Unificarea Europeana, Cluj–Napoca (Romania), 19–20 maggio 2004. Relazione intitolata “L’idea d’Europa dal Medioevo all’integrazione”.

• Stony Brook University (NY, USA) – The New Europe, 12–18 aprile 2005

• Università “Babes Bolyai” di Cluj–Napoca – Istituto Italo–Romeno di Studi Storici – Guerra e società nel XX secolo, Cluj–Napoca/Arcalia, 6–8 maggio 2005. Relazione intitolata “Le cause sociali della Guerra Civile spagnola”.

• Neofit Rilskij University/Central European Initiative – Cultural Rights in European Perspectives, Blagoevgrad (Bulgaria), 9–10 maggio 2005. Relazione intitolata “Cultural rights of ethnic minorities in Europe: Catalonia – Transylvania – South Tyrol”

• Yildiz Teknik Üniversitesi/ Centro di Cultura Italiano di Istanbul – Italia e Turchia dalle Relazioni Bilaterali alla Unione Europea, Istanbul (Turchia), 30–31 maggio 2005. Relazione intitolata “Il «problema» ottomano nella politica europea del ’500”.

• Università “Babes Bolyai” di Cluj–Napoca – Istituto Italo–Romeno di Studi Storici – Incontro/dibattito intitolato Participarea internationala la razboiul civil din Spania (“La partecipazione internazionale nella guerra civile spagnola”), Cluj–Napoca, 24 novembre 2005.

Conoscenze linguistiche:
• Spagnolo: Ottimo
• Romeno: Ottimo
• Francese: Discreto
• Inglese: Discreto

Altre attività:
Ha partecipato all’organizzazione di diversi convegni e conferenze tra cui: Comunismo e comunismi: il modello romeno, Messina, 2–6 maggio 2004; Guerra e società nel XX secolo, Cluj–Napoca/Arcalia, 6–8 maggio 2005, nonché ha cooperato alla stesura di diversi volumi nell’ambito della cooperazione con il Centro Interuniversitario di Studi sull’Ungheria e l’Europa Centro–Orientale e con l’Istituto Italo–Romeno di Studi Storici.

 

 


Pagina modificata Monday 3 March 2014