Il Commento

Dott. Giuseppe Motta

Luogo e data di nascita: Messina, 11/01/1977.

Nazionalità : italiana.

e–mail: giuseppe.motta@uniroma1.it

Educazione:

– licenza di maturità scientifica conseguita con 52/60, presso il Liceo G. Fracastoro di Verona;

– laureato in giurisprudenza con indirizzo transnazionale all’università di Trento (laurea conseguita con 98/110, in data 17/07/2002 con una tesi di ricerca dal titolo “L’amministrazione comunitaria e le Regioni”);

– attualmente dottorando in Storia d’Europa presso l’università “La Sapienza” di Roma (XVIII ciclo).

Conoscenza lingue straniere:

– Inglese, livello molto buono (diploma di inglese giuridico conseguito presso Centro Interuniversitario di Apprendimento Linguistico di Trento, certificato internazionalmente riconosciuto Pitman, livello B–2 upper intermediate, Summer courses di lingua a livello avanzato della durata di un mese a Cheltenham e York, nelle estati 1994 e 1995 );

– spagnolo, livello eccellente (certificato DELE dell’istituto Cervantes, al livello superior C–2; anno accademico 1998–99 trascorso in Spagna nell’ambito del progetto Erasmus, seguendo e sostenendo esami presso la Universitat Autonoma di Barcellona);

– rumeno, livello molto buono (certificato li lingua del Centro linguistico universitario Alfa di Cluj–Napoca, livello C–1, vari soggiorni in Romania nel periodo febbraio 2003–luglio 2004, periodo nel quale ha frequentato un corso di lingua di 84 ore presso il Dipartimento di Lingua, cultura e civiltà rumena dell’Università “Babes–Bolyai” di Cluj–Napoca);

– catalano, livello buono (12 mesi di soggiorno a Barcellona, esami seguiti e sostenuti in lingua presso l’Universitat Autonoma di Barcellona, UAB);

– arabo, conoscenza base (ha frequentato un corso della durata di due semestri con un insegnante di lingua–madre).

Pubblicazioni:

– Il viaggio a Bucarest di Ugo Brusati ( 1888), pubblicato nel gennaio 2003 in Transilvanyan Review;

– I rapporti tra Stati e istituzioni comunitarie in vista dell’allargamento dell’Unione Europea, in “Romania–Italia–Europa. Storia, politica, economia e relazioni internazionali”, Ed. Periferia, Cosenza, 2003,

– Saddam Hussein, Biografia del dittatore in “C’era una volta l’Iraq”, Relazioni Internazionali, Roma 2003,

– La Questione ebraica in Slovacchia e Josep Tiso, in Rivista di Studi Ungheresi, II, 2003, Ed.Università degli studi La Sapienza,

– curatore delle schede biografiche sui protagonisti dell’otto settembre sul numero di settembre 2003 della rivista “MilleNovecento”;

Dal mercato alla politica. Le istituzioni europee dalla CECA a Nizza, in “Europa: il Nuovo Continente”, RelazionInternazionali, Roma 2003;

Monsignor Tiso, il vescovo di Hitler a Bratislava, in MilleNovecento, febbraio 2004,

Un viaggio nei Balcani di primo Novecento, in AA.VV. “Esilio, pellegrinaggio e altri viaggi”, Ed. Sette città , Viterbo 2004,

Nationalisms, Identities, European Enlargement, (a cura di)Ed.Accent, Cluj 2004,

South Tyrol’s development from the past centralization to the Post–war solution, in Nationalisms, Identities, European Enlargement, Accent, Cluj 2004,

Il Concordato del 1929, i suoi sviluppi e la revisione con l’accordo del 1984, in AA.VV. “Anuarul Institutului Italo–Roman de Studii Istorice, Presa Universitara Clujeana, Cluj 2004,

Italia la 1918. Unirea sau impartirea?, in AA.VV. “Anuarul Institutului Italo–Roman de Studii Istorice, Presa Universitara Clujeana, Cluj 2004,

L’equilibrio di Chabod e la sua proiezione nell’Europa attuale, in Transylvanian Review, Vol.XIII, no.2, 2004,

Regiunile italiene si administratia comunitara, in V.Puskas, A.Ivan, D.Dolghi (a cura di) “Regiunile si regiunalizare in context european”, Institutul cultural roman, Cluj 2003,

Aspetti simbolici, storici e politici della visita del Papa in Romania, in I. Carja “I Romeni e la Santa Sede”, Ed. Scriptorium, Bucarest 2004

Viaggiando nelle terre romene. Italiani ed europei nei principati, ed. Settecittà , Viterbo 2004

Tradare sau revolutie? 14–25 decembrie 1989, ultimele zile ale sotilor Ceausescu, in Tribuna, anno III, n. 53, Cluj 15–30 novembre 2004

Ad est dell’Europa (a cura di), Ed. Settecittà , Viterbo 2004.

La latinità orientale del popolo romeno, in G. Motta (a cura), Ad est dell’Europa, Ed. Settecittà, Viterbo 2004.

Josef Tiso e la questione ebraica in Slovacchia, in Periferia, 2(57) anno XXIII n.5, 2004.

L’agenzia europea per l’ambiente come nuovo strumento al servizio dell’ecologia, in G. Motta (a cura di), Paesaggio. Territorio. Ambiente, FrancoAngeli, Milano 2005.

Centrul si periferia in Italia: o scurta trecere in revista a politicii regionale de la formarea statului national panain prezent, in C. Gaiu – H. Bodale (a cura), “Centru i periferie”, ed. Accent, Cluj 2005.

L’Europa  e le terre romene dalla grande offensiva turca a Carlowitz, in G. Platania (a cura), “L’Europa di Giovanni Sobieski. Cultura, politica, mercatura e società , ed. Settecittà , Viterbo 2005.

La periferia d’Europa a Bruxelles: il Comitato delle Regioni, in Transylvanian Review, Vol. XIV, no. 1, 2005.

Altre attività :

– ha partecipato come relatore al congresso “Europe of the west, Europe of the west”, ( Blagoevgrad, Bulgaria, 5–8/12/2002 ) intervenendo con The comunitary integration process in the enviromental policies,

– ha partecipato al convegno “Storiografia e relazioni culturali italo–ungheresi” (Budapest,19/23/12/2002),

– collaboratore dell’Istituto Italo–Rumeno di Studi Storici e della rispettiva biblioteca di Cluj–Napoca (Romania), sorta in cooperazione con la facoltà di Storia e Filosofia dell’Università “Babes–Bolyai” di Cluj–Napoca.

– relatore al dibattito “Monarhia Constitutionalain Europa”( Cluj–Napoca 2/04/2003), dove è intervenuto con “La monarchia sabauda e il referendum del 1946”,

– relatore al Convegno “Stat si Bisericain Europa (Stato e Chiesa in Europa)”(Cluj–Napoca, 1–4 maggio 2003), dove è intervenuto con “Il Concordato del 1929, i suoi sviluppi e la sua revisione con l’accordo di Villa Madama”,

– docente di Storia d’Italia presso la Facoltà di Storia e Filosofia dell’Università “Babes–Bolyai” di Cluj–Napoca durante il primo semestre dell’anno accademico 2003–2004;

– titolare di contratto di insegnamento gratuito di Storia della cultura romena presso la cattedra di Storia dell’Europa orientale della facoltà di lingue e letterature straniere dell’Università “La Tuscia” di Viterbo,

– relatore alla conferenza internazionale “Romania e Italia nel 1918” (Cluj 04/12/2003), dove è intervenuto con la relazione “L’Italia e l’unità nazionale del 1918: le relazioni internazionali e il problema delle frontiere”,

– relatore alla tavola rotonda “Unirea si diversitate in Europa contemporana” (Unità e diversità nell’Europa contemporanea)”(Cluj 04/12/2003),

– relatore al convegno “I romeni e la Santa Sede” dove è intervenuto con “La visita del Papa in Romania”, (10–11 dicembre 2004),

– relatore al convegno “Centrul si periferia in Europa” (Bistrita, 23–25/04/2004), ove è intervenuto con Centrul si periferia in Italia de la unirea pana la integrarea europeana,

– relatore al convegno “Comunismo–comunismi: il modello romeno” ove è intervenuto con la Testimonianze sulla fine del regime ceausista (Messina, 3–4/05/2004),

– relatore alla conferenza “Cruciada al IV–ai de la schisma la unificarea europeana” ove è intervenuto con La periferia d’Europa a Bruxelles: il Comitato delle Regioni (Cluj 18–19/05/2004),

– relatore al Convegno annuale della Società Italiana di Scienza Politica (Padova 15–17/09/2004), all’interno del panel “L’allargamento dell’Unione europea: primi bilanci e prospettive future”, intervenendo con L’evoluzione della democrazia e il cammino della Romania verso l’integrazione europea.

– è intervenuto alla conferenza The New Europe (Stony Brook University, New York, 16–19/04/2005)

– ha tradotto dallo spagnolo P. Garcia Martin, Malta Moderna. Su come cavalieri, pellegrini e viaggiatori mutarono il paesaggio, in G. Motta (a cura di) “Paesaggio. Territorio. Ambiente”, Ed. FrancoAngeli, Milano 2005;

– relatore alla conferenza “Guerra e Società nel XX secolo” (Cluj, 5–7 maggio 2005) con Conflitti intertenici: il caso del Tirolo;

– relatore alla conferenzaCultural Rights in European Perspectives” (università Neofit Rilsky, Blagoevgrad, 9–10 Maggio 2005) nell’ambito dell’INTERNATIONAL FESTIVAL OF YOUTH “EUROARTS 2005”

– docente di Storia delle negoziazioni internazionali al Master di Diplomazia della Facoltà di Legge dell’Università Babes–Bolyai di Cluj (maggio 2005).

– relatore alla conferenza “Italia e Turchia: dalle relazioni bilaterali all’Unione Europea” (Istambul, 30–31 maggio 2005) con Identità europea, allargamento e Turchia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Pagina modificata Monday 3 March 2014